AB-205

Specifiche Tecniche
Denominazione : AB-205 (UH-1H)
Tipologia : Elicottero da trasporto e collegamento
Costruttore : Agusta (Licenza Bell)
Nazione : Italia / USA
Anno di Produzione : 1972
Dimensioni
Lunghezza Fusoliera : 13 m
Diametro Rotore : 15 m
Superficie Disco Rotore : 176 m²
Pesi
A Vuoto : 2.363 kg
Massimo Al Decollo :  4.310 kg
Propulsione
1 Lycoming T53-13B/D Turboshaft
1.400 HP
Prestazioni
Velocità Massima : 220 km/h
Autonomia : 510 km (2h 30')
Tangenza : 3.800 m
Storia

Gli elicotteri Bell della serie UH-1 (Utility Helicopter 1) sono stati gli elicotteri militari più diffusi ed utilizzati nel mondo occidentale ed hanno caratterizzato quasi 50 anni di aeromobilità in tutti gli eserciti che lo hanno impiegato. La prima versione (UH-1A) volò nell’ottobre 1956 e venne subito ordinato dall’esercito americano per equipaggiare le unità aerotrasportate. La fama del UH-l si formò durante il conflitto del Vietnam, durante il quale, a partire dal 1962, migliaia di questi elicotteri in tutte le sue versioni formarono la quasi totalità del trasporto tattico e dell’appoggio a fuoco delle unità di terra americane. In Italia Agusta iniziò a produrre su licenza Bell l’UH-1B con la denominazione AB-204 nel l965 (prodotti circa 250) e successivamente la versione UH-1H come AB-205 nel I965 (prodotti circa 550). L’esemplare esposto a Volandia (EI-299, MM 80551) è entrato in servizio nei reparti dell’Aviazione Leggera dell’Esercito (ALE) nel Gennaio 1972 ed è stato radiato nel luglio 2015 dopo oltre 43 anni di servizio e 6715 ore di volo. Questo elicottero ha trascorso gran parte della sua vita operativa (oltre 20 anni dal 1987 al 2008) presso la componente aerea della missione militare italiana in Libano (UNIFIL) dove ha volato per oltre 3600 ore. Nel resto della sua vita operativa ha servito in diversi reparti dell’aviazione dell’Esercito, terminando la sua carriera presso il 34° Squadrone “Toro” di Venaria Reale (TO). Al termine della sua operatività in Libano. dove gli elicotteri italiani erano verniciati in bianco, fu protagonista di un lungo raid di rientro in Italia insieme ad altri 3 elicotteri dello stesso tipo, denominati “i 4 assi” di cui il ‘299 era l’asso di cuori. In questa occasione venne dipinto in una particolare livrea verde verso il muso e bianca verso coda, come se durante il volo il bianco “libanese” si staccasse per lasciare ricomparire la verniciatura verde con la quale era entrato in servizio in Italia. a simboleggiare il “cambio di missione” che l’elicottero stava compiendo. Il ‘299 è stato uno degli ultimi AB-205 radiati dall’Esercito ed è stato donato a Volandia nel settembre 2017 in perfette condizioni.

kids & family
Più di 1000 mq di aree gioco all’aperto ed al coperto!
scopri di più >
Simulatori di Volo
Guida un aeroplano con i nostri simulatori realistici!
scopri di più >
Area Pic-Nic
Prenditi una pausa nell‘area Pic-Nic
all‘aperto!
scopri di più >

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter