DOUGLAS DC-3 DAKOTA

Specifiche Tecniche
Denominazione : DC-3
Tipologia : Bimotore da trasporto
Costruttore : Douglas
Nazione : Stati Uniti:]
Anno di Produzione : 1935
Dimensioni
Lunghezza : 19,43 m
Apertura Alare : 29,11 m
Altezza : 5,16 m
Superficie Alare : 91,7 m²
Pesi
A Vuoto : 8200 kg
Massimo Al Decollo :  11800 kg
Propulsione
2 Pratt & Whitney R1830-90 da 1200 CV
Prestazioni
Velocità Massima : 360 km/h
Autonomia : 2570 km
Storia

Il DC-3 è uno degli aerei più famosi della storia dell’aviazione e il più diffuso aereo commerciale di tutti i tempi. Progettato sotto la guida di Arthur Raymond (1899-1999), aveva struttura metallica, l’ala concepita da Jack Northrop (1895-1981) e carrello retrattile. Fece il primo volo il 17 dicembre 1935 ed ebbe immediato successo, amplificato durante la seconda guerra mondiale con le versioni militari C-47 Skytrain e C-53 Skytrooper. Fu costruito in 16.079 unità, comprese 4.937 nell’URSS (come Lisunov Li-2) e 487 in Giappone (Nakajima L2D). Nel dopoguerra l’ampia disponibilità di DC-3 a buon mercato li rese protagonisti della ripresa dell’aviazione civile in tutto il mondo. In Italia furono usati da numerose compagnie (comprese Alitalia e LAI) e dall’Aeronautica Militare.
Il DC-3 esposto fu costruito per l’USAAF nel 1944 dalla Douglas a Oklahoma City come C-47B-10-DK, con numero di costruzione 14799/26244 e matricola militare 43-48983. Subito ceduto alla Royal Air Force, diventò il Dakota IV matricola KJ952. Usato per trasporto VIP in Malesia, Birmania e Gran Bretagna, nel 1952 fu smilitarizzato e passò come G-AMSR all’Air Charter, antesignana delle attuali compagnie low cost. Nel 1954 fu esportato in Africa, operando per 40 anni tra Sud Africa, Rhodesia (oggi Zimbabwe), Federazione Centrafricana, persino in Katanga durante la guerra civile nell’ex Congo belga (oggi Repubblica Democratica del Congo). Finì il servizio con la International Trans Air Business e rientrò in Europa nel 1994. Basato a Perugia con l’Air Umbria della famiglia Ragusa, è stato acquistato da Volandia e trasferito in volo a Malpensa l’11 aprile 2012 con le marche italiane I-RAGF. Nella sua carriera ha volato per oltre 23.400 ore.

kids & family
10 nuove postazioni WII per divertirsi e imparare giocando!
scopri di più >
Simulatori di Volo
Guida un aeroplano con i nostri simulatori realistici!
scopri di più >
Area Pic-Nic
Prenditi una pausa nell‘area Pic-Nic
all‘aperto!
scopri di più >

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter