SKYSPARK

Specifiche Tecniche
Denominazione : SkySpark
Tipologia : Ultraleggero
Costruttore : Ipi Aviation / DG Sky
Nazione : Italia
Anno di Produzione : 2009
Dimensioni
Lunghezza : 6.25 m
Apertura Alare : 7.75 m
Altezza : 2.25 m
Superficie Alare : 10.00 m²
Pesi
A Vuoto : 225 kg
Massimo Al Decollo :  530 kg
Propulsione
1 Motore Elettrico Brushless SKP-VAL2
75 kVA
Prestazioni
Velocità Massima : 285 km/h
Velocità di Crociera : 225 km/h
Autonomia : 35 min
Storia

Il DigiSky SkySpark è un velivolo ultraleggero sperimentale, sviluppato dall’azienda italiana DigiSky in collaborazione con la Alpi Aviation alla fine degli anni duemila. Concretizzazione di un progetto tecnologico promosso dall’astronauta Maurizio Cheli, fondatore con Paolo Pari della società DigiSky insediata presso l’incubatore del Politecnico di Torino che prevede la realizzazione di un velivolo ecologico interamente elettrico, fu in grado di conquistare, il 12 giugno 2009, un primato mondiale di velocità e durata per classe di appartenenza. il progetto di ricerca nasce il 1° settembre 2007 e deriva da un progetto precedente, HySky, che aveva testato la fattibilità della propulsione aerea elettrica a celle di combustibile, con un primo prototipo che aveva raggiunto i 5000 metri di quota grazie a celle a combustibile da 1 kW. Promosso dal Dipartimento di Ingegneria Aeronautica e Spaziale del Politecnico di Torino, il progetto viene sviluppato da DigiSky, una startup nata dal Politecnico stesso, per l’applicazione in volo delle soluzioni ideate. il velivolo scelto è un Pioneer 300, offerto da Alpi Aviation come banco di prova. Si tratta di un mezzo con telaio in legno, leggero, diffuso e facilmente adattabile alla sperimentazione dei nuovi impianti. Dopo un primo volo sperimentale il 10 giugno 2009 nell’ambito della manifestazione World Air Games, il 12 giugno è stato effettuato il primo tentativo di record sulla distanza di 8 miglia nautiche, conclusosi con il superamento della soglia dei 250 km/h e il conseguimento del record. SkySpark è un velivolo ultraleggero monomotore monoposto monoplano ad ala bassa mosso da un motore elettrico senza spazzole, alimentato inizialmente con una batteria di celle al litio-ioni-polimeri da 7,5 kWh. Nella seconda fase il progetto prevede la sostituzione della batterie con celle a combustibile idrogeno gassoso tipo PEM da 60 kWh. il progetto è stato sostenuto dalla Regione Piemonte, nell’ambito del progetto di sviluppo del distretto tecnologico aerospaziale. La stessa società promotrice è il frutto dei l’acceleratore di impresa del Politecnico di Torino e del suo gruppo di ricerca, guidato dal Prof. Paolo Maggiore, del Dipartimento di Ingegneria Aeronautica e Spaziale. SkySpark è concesso in prestito da DigiSky a Volandia per esposizione museale.

kids & family
Più di 1000 mq di aree gioco all’aperto ed al coperto!
scopri di più >
Simulatori di Volo
Guida un aeroplano con i nostri simulatori realistici!
scopri di più >
Area Pic-Nic
Prenditi una pausa nell‘area Pic-Nic
all‘aperto!
scopri di più >

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter