VOLO IN ROSA, IL 18 SERATA DI GALA. FONDI DEVOLUTI PER BORSA STUDIO DONNA PILOTA

Sarà una serata all’insegna del “rosa” quella in programma domani, giovedì 18 ottobre a Volandia, per celebrare il 70esimo anniversario dell’apertura di Malpensa e il 20esimo di Malpensa 2000.

“Volo in rosa” è la cena di gala organizzata dal Parco e Museo del volo in collaborazione con il Comune di Busto Arsizio, Sea e Rotary Club “La Malpensa” che prenderà il via alle 20.30 nelle storiche officine Caproni di Vizzola Ticino.

Sarà questa l’occasione, come il titolo dell’evento fa già sottintendere, per porre particolare attenzione al mondo femminile che si avvicina alla professione di pilota. I fondi raccolti nel corso della serata serviranno infatti per la creazione di una borsa di studio per incentivare l’avvicinamento alla professione di pilota fra le ragazze.

Non a caso fra gli ospiti alcune importanti rappresentanti del mondo aeronautico femminile a partire da Margherita Acquaderni, pilota di aliante sportivo e presidente del Club di Volo a Vela Adele Orsi di Varese nonché event manager dell’edizione 2018 di Fly Donna; Carlotta Sbrana, primo Ufficiale Boeing 767 Air Italy; Corinne Adami che vola dall’età di 17 anni, istruttore di volo e di teoria per corsi privati e professionali e Caterina Manzini, pilota acrobatico che subito dopo il brevetto, ha conseguito l’abilitazione acrobatica iniziando a volteggiare con il suo “Bibi”, marche I-IZAI, un Mudry Cap 10 B del 1990 modificato BK del quale ha progettato e disegnato la livrea.

In una serata – smoking per gli uomini e abito lungo per le signore – che vuole essere un omaggio anche a Malpensa e alla sua storia non potevano mancare gli eredi di colui che, con coraggio e lungimiranza, scelse la piana di Vizzola Ticino per far decollare i suoi primi aerei. Quel Gianni Caproni, da cui tutto ebbe inizio. Saranno presenti fra gli altri il Conte Umberto Caproni, figlio di Gianni; Raffaella Guadagno, moglie di Giovanni Caproni e Giovanna Giovannelli, figlia della principessa Letizia Caproni Giovanelli.

Folta anche la rappresentanza istituzionale a partire dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli, l’assessore regionale alla Cultura Stefano Bruno Galli, il presidente di Sea, Pietro ModianoMarco Rigotti  Ceo Air Italy e Giuseppe Bonomi Ad Arexpo.

La serata sarà inframezzata dalla musica del quartetto d’archi degli studenti del Liceo musicale e Coreutico Pina Bausch di Busto Arsizio. A chiudere “Volo in rosa” sarà l’accensione della turbina dell’Hunting Jet Provost, un monoplano da addestramento.

“L’accensione del Jet – spiega Reguzzoni, presidente di Volandia – è l’anticipazione di quello che succederà ogni domenica pomeriggio al museo, quando il personale specializzato metterà in moto la turbina, facendo provare a tutto il pubblico l’ebrezza del suono di un jet in accensione. I festeggiamenti per Malpensa – conclude Reguzzoni – proseguiranno anche sabato 20 ottobre con il convegno “Dal campo di volo all’aeroporto, una storia lunga cent’anni. La serata di domani – promette Reguzzoni – si ripeterà ogni anno in occasione del compleanno del Parco e museo del volo”.

< torna indietro
kids & family
10 nuove postazioni WII per divertirsi e imparare giocando!
scopri di più >
Simulatori di Volo
Guida un aeroplano con i nostri simulatori realistici!
scopri di più >
Area Pic-Nic
Prenditi una pausa nell‘area Pic-Nic
all‘aperto!
scopri di più >

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter